Cinque Super Ricostituenti naturali da tenere in casa

Ci sono giornate difficili, dove il carico di lavoro, lo studio in prossimità di un esame importanti o situazioni difficili in famiglia possano portare ad un eccessivo stress che causa indebolimento e stanchezza mentale e fisica. Se poi le preoccupazioni o i fastidi li portiamo anche a letto e facciamo fatica a dormire bene, ecco allora che si mette in moto una catena difficile da rompere. In questi casi occorre cambiare marcia, o per lo meno, contrastare l’eccessiva fatica utilizzando degli integratori alimentari o un supporto naturale che possa essere di aiuto nei periodi di forte stress e impegno.

Qui si trovano elencati i migliori 5 ricostituenti naturali consigliati da tenere in casa per ovviare alle fatiche della giornata e partire con una marcia in più.

Cura ricostituente – gli ingredienti naturali da prendere

1. Pappa Reale

La Pappa Reale si presenta sotto forma gelatinosa, dal colore bianco paglierino e dal gusto acido e sapore aromatico.

E’ importante averlo in casa in quanto è un alimento naturale ma nutritivo e ricostituente utilizzato soprattutto dagli anziani, bambini, sportivi, donne in stato di gravidanza e allattamento, ma utilizzabile comunque anche se state vivendo una situazione di affaticamento psicofisico.

Ha un alto contenuto di vitamine del gruppo B, soprattutto acido folico molto importante per la crescita e la riproduzione cellulare. E’ composto dal 65% di acqua, 16% di carboidrati, 12% di proteine, 6% di lipidi, 3% di amminoacidi essenziali e sali minerali.

Ha molte proprietà importanti, è infatti un immunomudolatore naturale, aiuta contro l’invecchiamento, oltre che avere proprietà ipocolesterolemizzanti e antinfiammatorie.

Solitamente in commercio si può trovare sia fresco che liofilizzato sotto forma di compresse come integratore magari in associazione a polline e ginseng; quello fresco deve essere tenuto in frigo in modo da non fargli perdere le sue qualità nutrizionali.

2. Polline d’Api

Il Polline d’Api si trova in commercio sotto forma di capsule o in grani essiccati; è una fonte ricchissima di amminoacidi, sali minerali e vitamine.

E’ un ottimo ricostituente grazie alle vitamine di cui è in possesso ma nello stesso tempo è ottimo per l’acne o per migliorare l’elasticità della pelle.

Lo potete utilizzare come riattivatore del metabolismo pigro e nello stesso tempo consumando questo ricostituente naturale terrete sotto controllo il colesterolo grazie alla presenza di fitosteroli che abbassano il colesterolo nel sangue.

Oltretutto aumenta la concentrazione, la lucidità mentale e migliora la memoria. Se fate un ciclo di un mese prendendo un cucchiaino da caffè al giorno vedrete i risultati.

3. Miele

Il Miele è un ottimo ricostituente naturale ma oltre ciò ha anche molte altre proprietà quindi è consigliabile averlo sempre in casa. Infatti è un ottimo alleato per il sistema immunitario, ha un’azione decongestionante, è un calmante per la tosse ed aumenta la potenza fisica e la resistenza muscolare.

Protegge e disintossica il fegato, è un diuretico, antianemico, protegge e stimola l’intestino ed è un ottimo fissatore di calcio e magnesio nelle ossa. Avere il miele in casa è molto utile però è bene approfondire l’argomento e capire quale acquistare.

– Se in casa avete Miele d’Acacia sapete che è utilissimo nel proteggere l’apparato digerente
– il Miele di Bosco vi aiuterà negli stati influenzali; il Miele d’Arancio ha proprietà cicatrizzanti e sedative;
– il Miele di Girasole è un antinevralgico oltre che combattere il colesterolo cattivo;
– se avete problemi di anemia vi consiglio di utilizzare il Miele d’Erica;
– il Miele di Tiglio è un calmante ma anche un digestivo e un diuretico; il Miele di Castagno è ricostituente.

Comunque tutti hanno enzimi e antiossidanti molto utili per l’eliminazione di tossine nel sangue, proprio per questo assumere una piccolissima dose giornaliera vi aiuterà ad affrontare meglio le giornate e il vostro corpo vi ringrazierà.

4. Olio extra vergine d’oliva

L’olio extra vergine d’oliva contiene vitamine A,C, E ma soprattutto contiene la vitamina B che riesce ad apportare nutrizione al corpo umano, proteggendo nello stesso tempo le mucose dello stomaco e attivandosi se avete infiammazioni all’apparato digerente.

E’ un ottimo ricostituente sia se assunto internamente perché riesce a combattere il colesterolo e a far diminuire la glicemia, sia se frizionato sul corpo perché massaggiato riesce a donare sollievo ed energia.

Hai mai provato l’infuso concentrato di foglie di ulivo? Contiene in un estratto le stesse proprietà di due litri di olio di oliva. Ed è poco calorico.

5. Cacao

Avere il cacao in casa non è solo un piacere ma un vero e proprio toccasana, in quanto se acquistato macinato in polvere crudo è ricco di vitamine e antiossidanti.

E’ un valido aiuto contro lo stress, la depressione e gli stati d’ansia in quanto il manganese, il rame, il ferro e il potassio contenuti in esso agiscono sul sistema nervoso.

Ricco di poni fenoli protegge il cuore e riduce la glicemia e la pressione sanguigna. E’ una fonte di selenio per la tiroide ed è utilizzato per chi ha carenza di ferro soprattutto in gravidanza perché viene assimilato in modo naturale.

Se l’energia è davvero poca e non basta una dose quotidiana di uno di questi ingredienti, potresti far affidamento ad un integratore complementare all’alimentazione che racchiude molteplici vitamine e amminoacidi essenziali. Consulta i più potenti ed efficaci.

4 thoughts to “Cinque Super Ricostituenti naturali da tenere in casa”

  1. Io uso polvere di cacao tutti i giorni, la mattina preparo una macedonia e ne metto un pò sopra. Oltre alla bontà fa benissimo e ti dà veramente una carica giusta per affrontare la giornata.

  2. Non ho mai provato la pappa reale e il polline d’api, sugli altri 3 confermo che ti tirano su, anche mia nonna faceva spesso uso di miele e limone. Sull’olio un pò meno, per lei il burro andava usato per tutto, l’olio ai tempi costava troppo, almeno dalle mie parti.

  3. Io di solito acquisto un complesso di vitamine in pastiglie, i classici multivitaminici che prendo solo quando ne sento l’esigenza. A me fanno un buon effetto, tiro avanti una settimana o dieci giorni e poi riprendo la mia solita dieta.

  4. Bisognerebbe prendere l’abitudine di tenerli in casa e utilizzarne poco quotidianamente. Il fatto è che se prendi una famiglia italiana su 4 e apri qualche scomparto della cucina troverai sicuramente un barattolo di Nutella, biscotti o brioches confezionate, caramelle ecc…
    Siamo abituati a porre rimedio solo quando arriviamo al culmine e si presenta il problema. Iniziamo a capire come mangiare, cosa e quanto. Poi i problemi scompariranno senza ricostituenti.

I commenti sono stati chiusi.