Skip to main content

Cosa fare per perdere peso durante la menopausa

Perché non perdo peso durante la menopausa?” I fattori dello stile di vita, come l’alimentazione e uno stile di vita sedentario, possono influenzare la quantità di peso che guadagni durante questo periodo. Anche fattori genetici e malattie croniche come il diabete rendono difficile perdere peso durante la menopausa. Oltre al fatto che tendiamo a mangiare fuori molto, a consumare molte calorie e a mangiare cibi salati, grassi e alcolici.

Ma la buona notizia è che c’è una soluzione e ci sono cose che possiamo fare per evitare l’aumento di peso e rendere più facile ridurre l’aumento di peso. Gli esperti raccomandano “una dieta olistica che può aiutare a rallentare l’invecchiamento, ridurre il rischio di demenza e Alzheimer, ridurre il rischio di malattie cardiache e diabete e altro ancora“.

Inoltre, dovremmo mangiare più verdure, frutta e legumi a basso contenuto calorico, ricchi di fibre e nutrienti e sostituire il latte con la soia, poiché è stato dimostrato che l’equivalente di mezza tazza di questa bevanda riduce moderatamente le forti vampate di calore.

Anche gli alimenti trasformati dovrebbero essere evitati in quanto possono causare infiammazioni, quindi dimentica i biscotti, le torte del supermercato, i piatti pronti e infine evita i succhi di frutta poiché sono carenti di micronutrienti. .

Perdere peso in menopausa…è possibile! Controlla le calorie, l’esercizio fisico e, soprattutto, dormi bene.

Non solo puoi controllare il tuo peso durante la menopausa, puoi anche perdere peso all’età di 50 anni. E non ci vuole molto sforzo, basta conoscere alcuni consigli e non mollare. Certo, insulina e cortisolo non renderanno le cose più facili, ma non arrendetevi. Devi solo apportare alcuni cambiamenti nella tua vita, incluso controllare l’apporto calorico. Segui una dieta ricca di verdure.

La menopausa è associata a fluttuazioni ormonali, perdita di massa muscolare, aumento della resistenza all’insulina e accumulo di grasso che spesso si sposta dai fianchi e dalle cosce all’addome.

Secondo alcuni studi, il dispendio energetico a riposo delle donne (il numero di calorie bruciate a riposo) diminuisce durante e dopo la menopausa. La vera perdita di peso non è provare una dieta ipocalorica, che può ritorcersi contro e ostacolare la perdita di peso. Infatti, la restrizione calorica può portare a una diminuzione della massa muscolare, una diminuzione del tasso metabolico e un aumento del rischio di osteoporosi. L’equilibrio è fondamentale.

Ecco perché è importante scegliere saggiamente il tuo piano alimentare, dipende da te. Scegli quello più adatto a te, alle tue esigenze e ai tuoi obiettivi. In generale, la migliore linea d’azione è seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati, mediterranea o vegana. In generale, è una buona idea mangiare più proteine, includere pochi latticini, aggiungere fibre, inserire alcuni integratori alimentari, ridurre i grassi saturi e lo zucchero.


Scegli l’esercizio giusto per perdere peso

Non è solo allenarsi e sudare come un matto. Ovviamente la prima cosa da fare è mantenersi attivi e rinunciare a una vita sedentaria, anche se l’idea di alzarsi da una sedia può sembrare poco invitante. L’esercizio fisico è più importante che mai durante la menopausa perché migliora l’umore, promuove un peso sano e protegge i muscoli e le ossa.

L’allenamento di resistenza con i pesi o una cintura può essere molto efficace per aumentare la massa muscolare, mentre il cardio è ottimo per ridurre il grasso della pancia e curare i muscoli mentre perdi peso. La combinazione dei due è la migliore strategia per la perdita di peso durante la menopausa.